Giovanni Paglia

CDP acquisisca crediti immobiliari in sofferenza e garantisca uso sociale dei beni


 
28 gennaio 2016

Mesi di dibattiti e trattative sulla bad bank hanno prodotto una garanzia di Stato a prezzo di mercato sulle sofferenze più appetibili per il mercato, ovvero quelle immobiliari. Non è chiaro quale sia l’utilità di un simile strumento, che potrebbe al massimo incentivare leggermente le compravendite già pronte ad essere effettuate, ma certo non sembra sufficiente a garantire un rapido ed efficace smaltimento di 200 miliardi di sofferenze (NPL – Non Performi
...continua su selemiliaromagna.it